Blog

Sindrome da alienazione parentale PAS

Sindrome da alienazione parentale (PAS): che cosa è e come riconoscerla

La sindrome da alienazione parentale (PAS) è una dinamica familiare che può manifestarsi contestualmente ai procedimenti di separazione e divorzio particolarmente conflittuali, caratterizzata dal rifiuto ingiustificato di un figlio verso uno dei genitori, causata dalla manipolazione subita dall’altro genitore.

Le famiglie allargate: esiste tutela alla relazione affettiva fra i figli e il nuovo compagno del genitore?

È un tema delicato quello riguardante i rapporti che si sviluppano nell’ambito delle cd. famiglie allargate.

Stalking: quando le attenzioni diventano reato

Stalking è un termine inglese utilizzato per indicare una serie di comportamenti ossessivi e ripetuti tenuti da un soggetto che tormenta un’altra persona, che possono essere di diverso genere ed entità.

Separazione con addebito: la rilevanza degli SMS amorosi

Un aspetto che sicuramente può procurare problemi alle coppie di oggi, è legato all’uso delle chat e dei messaggi sul cellulare.

Assegno di divorzio: la Cassazione archivia il riferimento al “tenore di vita”

Con la sentenza n. 11504 depositata in data 10 maggio 2017, la Corte di Cassazione ha superato 30 anni di indirizzo costante delle sue pronunce in materia di assegno divorzile.

Scuola privata o scuola pubblica? Quando non c’è accordo tra i genitori il giudice deve propendere per la scelta “neutra” della scuola pubblica.

Come abbiamo già avuto modo di affrontare, i genitori, anche se separati o divorziati, devono continuare ad assumere insieme (ex articolo 337 ter del Codice Civile) le decisioni di maggiore interesse riguardanti i figli.

Sì alla genitorialità omosessuale: il caso della coppia di gemelli con due papà

È sicuramente un provvedimento importante quello con cui la Corte d’Appello di Trento ha riconosciuto la doppia paternità di due compagni sulla coppia di gemelli nati con la tecnica della maternità surrogata (o meglio conosciuta come tecnica “dell’utero in affitto”).

Corte Costituzionale: è illegittima l’attribuzione automatica del cognome paterno ai figli

È una pronuncia innovativa e totalmente rivoluzionaria quella con cui la Corte Costituzionale ha dichiarato l’illegittimità della norma che prevede l’automatica attribuzione del cognome del padre ai figli in presenza di una volontà diversa di entrambi i genitori.

L’assegno di mantenimento omnicomprensivo: è possibile?

Molti genitori collocatari si lamentano di faticare ad ottenere il rimborso delle spese straordinarie sostenute per i figli, o perché l’altro genitore non esprime il proprio consenso, o perché semplicemente si rifiuta di pagare (costringendo così l’altra parte a richiedere un decreto ingiuntivo, con un continuo aggravio di spese). Molti genitori percettori dell’assegno per i…

Read More →

Rimborso delle spese straordinarie per i figli: serve l’accordo?

Abbiamo già affrontato il tema dell’assegno di mantenimento per i figli, della sua quantificazione e della peculiarità delle spese straordinarie relative ai figli.

Back to Top